MENU

Il mercato immobiliare in Sicilia

Il mercato immobiliare in Sicilia gode di ottima salute. Con i suoi paesaggi mozzafiato, un clima eccezionale e un’atmosfera densa di storia e cultura, l’isola è il luogo ideale non solo per le vacanze, ma anche per cercare la stabilità.

Settore residenziale

Nel corso dell’ultimo biennio affitti e compravendite di immobili residenziali hanno mostrato un trend positivo, con solo un leggero calo del prezzo nelle vendite.

Secondo le più recenti pubblicazioni dell’OMI, nel 2019 il numero complessivo di compravendite si è attestato a 37.764, con una crescita del 2,3% rispetto all’anno precedente. Nella tabella sottostante è riportato il numero di transazioni normalizzate (NTN) suddiviso per provincia.

ProvinciaNTN 2019NTN Variazione % 2018/2019Quota NTN per provincia
Agrigento2.905-0,9%7,7%
Caltanissetta1.914-0,1%5,1%
Catania8.5802,5%22,7%
Enna968-2,1%2,6%
Messina4.609-0,5%12,2%
Palermo9.8703,8%26,1%
Ragusa2.6009,6%6,9%
Siracusa3.4223,4%9,1%
Trapani2.897-0,2%7,7%
SICILIA37.7642,3%100,0%
Tabella 1: NTN, IMI e variazione annua per intera provincia – Fonte: pubblicazioni OMI – Statistiche regionali Sicilia 2020

Le province con il maggior numero di compravendite risultano essere Palermo e Catania, mentre nel territorio ennese si registra il minor incremento di transazioni. Dunque, da ciò si evince che le zone più interessanti siano quelle metropolitane, ed in particolare quelle meno legate all’entroterra.

La superficie media degli immobili venduti è di 107,8 m2, seppurenei capoluoghi si prediligano le abitazioni della classe dimensionale più grande (oltre 145 m2).

Si ha perciò un maggiore interesse verso abitazioni comode e spaziose, e un incremento della domanda e dell’offerta di tipologie immobiliari come villette o case indipendenti, per i più abbienti anche dotate di piscina.

Settore non residenziale

Anche il mercato degli immobili non residenziali, ovvero a destinazione terziaria, commerciale e produttiva, è risultato in crescita e  ha registrato dati positivi nel 2019.

L’isola ha uno stock elevato in particolare di negozi, ma anche nel settore uffici e in quello produttivo, con un NTN totale di 2.863 unità.


Investire nel mercato immobiliare in Sicilia – residenziale e non –  è un’ottima soluzione per chiunque non voglia rinunciare ad un’alta qualità della vita: la Sicilia non è soltanto mare, ma un territorio ricco dal punto di vista artistico, paesaggistico, culturale e umano.