MENU

Artigianato – settore chiave in Sicilia

07 Mag 2021

Il settore dell’artigianato è uno dei punti di forza dell’economia in Sicilia. Secondo l’Ufficio studi di Unioncamere Sicilia, nel 2020 l’isola si è collocata al settimo posto su scala nazionale per numero di imprese artigiane. Sono ben 72.316 le imprese attive, con 148.668 addetti totali; in particolare, i settori maggiormente sviluppati sono quello delle costruzioni, poi il manifatturiero e infine gli altri servizi.

L’importanza di questo settore, in particolare dell’area del manifatturiero, è riconosciuta e sostenuta a livello nazionale anche economicamente, per esempio attraverso il progetto Macchinari Innovativi. Attivo – oltre che in Sicilia – anche su Campania, Basilicata, Calabria e Puglia, esso sostiene gli investimenti di micro, piccole e medie imprese volti alla loro trasformazione tecnologica e digitale in un’ottica di transizione verso un’economia circolare.

Artigianato: simbolo della Sicilia

Si tratta di un grande sostegno ad una categoria che rappresenta il presente ed il futuro dell’isola, ma indubbiamente anche il suo passato.

La variegata attività artigianale siciliana custodisce la storia stessa dell’isola: pensiamo ai carretti siciliani o ai tradizionali pupi, che portano in scena vari avvenimenti del passato.

Insomma, un artigianato che al contempo racconta ed incarna la storia della Sicilia e dei suoi luoghi: dalle ceramiche di Caltagirone alla pietra lavica del territorio etneo, dall’ossidiana delle Eolie al marmo di Custonaci.

Sebbene i diversi materiali vengano lavorati per lo più allo stesso livello in tutta l’isola – come il ferro battuto, i merletti e ricami, i pupi e i carretti – alcuni trovano la loro massima espressione in particolari località. Fra questi vi sono:

Ceramica e terracotta

A Caltagirone ma anche Sciacca, Santo Stefano di Camastra e Burgio.

Pietra lavica

A Catania, Paternò, Giarre, Acireale

Tessili e arredamento

A Trapani e Erice

Marmo

A Custonaci

Corallo

A Trapani e Sciacca

Foto tratte da iStock e Pixabay